ANASTACIA “LIVE IN MONTE URANO” NEL NUOVO ALBUM UN BRANO REGISTRATO NELLA CITTADINA DEL FERMANO GRAZIE A NICOLA CONVERTINO

Grazie al Manager Nicola Convertino uno dei brani inseriti nel nuovo album di Anastacia è stato registrato a Monte Urano

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 11/12/2016 in Musica e spettacolo da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino
Sembra incredibile però è la verità, ufficializzata direttamente sui social della cantante stessa; Tra le tracce audio del nuovo album Live “A4APP” è presente la canzone “PENDULUM EIGHT” Registrata durante il concerto Live tenutosi a Monte Urano la passata estate, esattamente il 2.Agosto.2016. Francesco Sanavio e Nicola Convertino, manager della fortunata tournèe di Agosto dell’Artista americana, hanno comunicato la loro gioia nel vedere la pubblicazione della Track-List ufficiale del CD. Quello di Monte Urano è stato un concerto particolarmente sentito dall’Artista, sia per come è stata accolta dalla cittadinanza sia per l’interpretazione che la cantante stessa ha dato alle sue canzoni. Momenti emozionanti quelli che hanno vissuto gli spettatori a Monte Urano, rumori liquidi quelli che provenivano dal maestoso impianto audio dell’Artista e una traccia audio ben riuscita tanto da finire nell’Album in uscita il 16 Dicembre su “Pledge Music” e il 23.Dicembre in tutto il mondo. Viene spontanea la frase: “Monte Urano in the World”, un piccolo paese del Fermano entra a far parte della storia, una storia legata alla cantante Anastacia, ormai considerata una delle voci più belle di questo decennio e probabilmente una delle voci più gettonate al mondo, una storia comunque di un’operazione ben riuscita, concertata tra il Manager Nicola Convertino e la Pro Loco e il Comune di Monte Urano. Il territorio si arricchisce di un evento che ha fatto parlare e rimarrà indelebile nel ricordo di tutti i cittadini che hanno avuto la fortuna di partecipare, ma anche in quelli che hanno vissuto l’evento di rimando, ora con la pubblicazione dell’album lo “straordinario” diventa tangibile, la traccia del brano registrato a Monte Urano lo si potrà ascoltare e anche comprare e l’evento, che prima era solamente un ricordo legato alla memoria visiva, diventa una realtà palpabile.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password