Stasera ultimo appuntamento con “I Medici”

Riusciranno le imprese della Famiglia de’ Medici a vincere la gara di ascolti del martedì sera?

pubblicato il 08/11/2016 in Musica e spettacolo da Elisabetta Failla
Condividi su:
Elisabetta Failla
Cosimo de' Medici

Va in onda stasera l’ultima puntata de “I Medici”, la mega produzione internazionale di Rai Fiction criticatissima ma, al tempo stesso, con ascolti record. Anche la puntata precedente, infatti, ha sbancato l’auditel con una media d’ascolto di 6 milioni 240 mila spettatori e uno share del 26.40 stracciando come al solito tutte le altre trasmissioni. Riuscirà questo ultimo appuntamento a vincere la gara di ascolti del martedì sera?
Nel primo episodio dal titolo “Purgatorio” Cosimo de’ Medici è chiamato a scegliere colui che dovrà occupare nella Signoria il posto lasciato vacante da Rinaldo Albizzi. Suo figlio Piero de’ Medici crede che sia arrivato il momento di entrare a pieno titolo nel mondo politico fiorentino, ma anche il banchiere Pazzi ha messo gli occhi sul seggio. Nel frattempo Cosimo passa sempre meno tempo con Maddalena che invece instaura un’amicizia con Marco Bello. Quest’ultimo si decide finalmente a rivelare al proprio padrone i sospetti su Lorenzo. Quando Cosimo affronta il fratello chiedendogli dell’omicidio del padre, Lorenzo si difende ma Cosimo non gli crede. Nel frattempo le accuse rivolte a Cosimo dalla moglie di Albizzi circa la morte di suo marito spingono il Papa a lasciare Palazzo Medici e trasferirsi in un convento. Lucrezia, convinta dell’innocenza di Lorenzo, lo aiuta, insieme al contabile Ugo e a Piero, a trovare prove che sembrano spostare i sospetti riguardo la morte di Giovanni proprio su Marco Bello. 
Nel secondo e ultimo episodio, “Epifania”, Pazzi è riuscito a convincere il Papa a togliere ai Medici l’incarico di gestire le imposte ecclesiastiche, ma Cosimo non vuole arrendersi a perdere ciò per cui ha tanto lottato. Maddalena, intanto, scopre di essere incinta e quando anche Contessina viene a saperlo è posta di fronte alla decisione su cosa fare di lei e del bambino. Cosimo chiede perdono a Lorenzo e lo convince a restare e ad aiutarlo a incastrare Pazzi. Mentre Cosimo si reca a Roma per cercare di riconquistare la città e il Papato per Papa Eugenio, Piero deve parlare alla Signoria in vece di suo padre per completare la sua strategia. Le indagini di Lorenzo lo portano a scoprire prove incriminanti su Pazzi ma le conseguenze saranno dolorose. Infine, ancora una volta, Cosimo si troverà di fronte a un bivio: le conseguenze delle sue scelte potrebbero salvare il futuro della famiglia ma condannare la sua anima in eterno.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password