Vivi i Parchi del Lazio: interessante visita al Museo Storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 29/08/2020 in Italia da Andrea Gentili
Condividi su:
Andrea Gentili
Sabato 29 agosto 2020 dalle ore 19,00 alle 23,00 sarà il Centro Storiografico e Sportivo dell’Aeronautica Militare a Vigna di Valle nel Parco Naturale Regionale di Bracciano - Martignano ad ospitare il quinto appuntamento della rassegna gratuita “VIVI I PARCHI DEL LAZIO. SUONI “DI-VINI” TRA LE RADICI DELLA NOSTRA REGIONE, un viaggio enologico-musicale (all’insegna della sicurezza) nei Parchi Regionali del Lazio, organizzato dall’Assessorato Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio con la Direzione Regionale Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette, in collaborazione con AIS Lazio - Associazione Italiana Sommelier, a cura di Leeloo Srl - informazione e comunicazione con la direzione artistica di Matteo D'Agostino. Il Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano è stato istituito nel 1999 per garantire e promuovere la conservazione e la valorizzazione del territorio e delle risorse naturali e culturali del vasto comprensorio dei Monti Sabatini. L’Area Protetta si estende per 16.682 ettari sul territorio dei comuni di Anguillara Sabazia, Bassano Romano, Bracciano, Campagnano di Roma, Manziana, Monterosi, Oriolo Romano, Roma (XV Municipio), Sutri e Trevignano Romano, a cavallo tra le Province di Roma e Viterbo. All’interno dei confini del Parco si trovano due importanti Monumenti Naturali: la “Caldara di Manziana", caratterizzato dalla presenza di acque sulfuree e di boschetti di betulle; e la zona umida delle “Pantane e Lagusiello" di Trevignano Romano, preziosa area di rifugio per gli uccelli acquatici. L’evento si aprirà con la visita guidata al Museo Storico, in apertura straordinaria stroardinaria, prevista dalle 18.45 in poi, in gruppo di 15 persone alla volta. A seguire, nello spazio all’aperto adiacente al Museo, il pubblico (max 80 persone) potrà assistere ad un originale e spettacolare concerto dal titolo WIEN-WEIN – La Vienna conviviale raccontata dai grandi musicisti. Ne saranno protagonisti e ospiti d’eccezione gli OPEN TRIOS (Giovanni Bietti – pianoforte, Pasquale Laino – sax soprano, Luca Caponi – percussioni) con un repertorio dedicato al #vino: musiche di Mozart, Beethoven, Haydn e altri ancora. Wien-Wein nasce da un’idea di Giovanni Bietti, per raccontare gli aneddoti della grande cultura musicale viennese sette-ottocentesca e il legame indissolubile tra musica e vino, esaltato da tutti i compositori dell’epoca. Mozart, Haydn, Beethoven, Schubert, e dopo di loro Brahms ed altri ancora, hanno scritto piccoli brani d’intrattenimento dedicati al vino. Brindisi conviviali, canoni scherzosi, canti goliardici, da salotto e perfino da osteria, ricorrono nella produzione “leggera” di questi musicisti. Al termine del concerto brindisi “in sicurezza” a cura di AIS Lazio- Associazione Italiana Sommelier con degustazione di prodotti locali. Aeroporto "Luigi Bourlot",Strada Circumlacuale, snc - Loc. Vigna di Valle 00062 - Bracciano (Roma) Il Museo Storico dell’Aeronautica Militare a Vigna di Valle ha sede nell’Idroscalo di Vigna di Valle, il più antico in Italia, situato sulla sponda sud del lago di Bracciano. Qui nel 1904 per volontà del Maggiore del Genio Mario Maurizio Moris, padre riconosciuto dell’aviazione italiana, fu impiantato il primo Cantiere Sperimentale Aeronautico. E qui volò nel 1908 il primo dirigibile militare italiano, l’N.1, opera dei tenenti ingegneri Gaetano Arturo Crocco e Ottavio Ricaldoni. Divenuto successivamente, e fino al 1945, Centro Sperimentale per gli idrovolanti e per l’armamento navale, fu anche sede dell’88° Gruppo Caccia Marittima e nel dopoguerra del Comando del Soccorso Aereo con l’84° Gruppo SAR (Search and Rescue) fino al 1961

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password