Ponte Morandi, 25 famiglie entrano per l'ultima volta nelle loro case: "Emozionante e straziante"

Verranno abbattute: "Non le rivedremo più". Giusto il tempo per prendere le ultime cose: e c'è chi ha portato via un fiore, chi dei sassi, chi il numero civico

pubblicato il 06/05/2019 in Italia da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

25 famiglie che abitavano nelle case sotto il Ponte Morandi, oggi sono entrare per l'ultima volta nelle loro abitazioni - ubicate nella ormai celebre zona nera - che poi verranno demolite.

Dalle 8 del mattino grazie all'ausilio della Protezione Civile l'operazione è stata resa possibile con particolari procedure di sicurezza.

"Viviamo un doppio sentimento - ha detto all'ANSA Franco Ravera, portavoce del Comitato degli sfollati -: da una parte l'emozione di poter rientrare, dall'altra lo strazio e la consapevolezza che sarà per l'ultima volta. Non le vedremo più".

Insieme alle ultime cose personali, c'è chi ha portato via dei fiori, chi dei sassi e il numero civico 2.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza