Domenico Letizia. Il nuovo modello Marocchino di sviluppo accompagna i cambiamenti post Covid-19

Il modello marocchino rappresenta un punto di trasformazione nel percorso dello sviluppo e dell'economia verde e rappresenterà esempio da seguire in Africa, Mediterraneo e in Europa

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 27/05/2021 in Interviste da Belkassem Yassine
Condividi su:
Belkassem Yassine
Domenico Letizia

Commentando il nuovo modello di sviluppo marocchino, Domenico Letizia, presidente dell'Istituto di studi politici ed economici in Italia ha sottolineato oggi che il Regno del Marocco, dal suo nuovo modello di sviluppo sta accompagnando le sfide ed i cambiamenti del periodo post-pandemia Coronavirus in diversi settori strategici.
Illustrando i contenuti del rapporto generale e settoriale della commissione speciale sul modello di sviluppo Marocchino, Letizia ha osservato che la commissione ha scoperto le sfide da affrontare nella sanità, agricoltura, energia, industria e turismo.
Letizia ha messo in evidenza che "il Marocco s'è confermato, un'altra volta con questo modello di sviluppo, un paese moderno che si avanza in continuazione e che conosce una dinamica di progresso socioeconomico".
Per il presidente dell'Istituto italiano di studi politici ed economici, il modello marocchino permetterà la realizzazione del cambiamento strutturale dell'economia; la possibilità della promozione economica verde; la generalizzazione della digitalizzazione in tutti i territori del Regno del Marocco e aprirà nuovi orizzonti di strategia della "generazione verde".
Letizia conclude che il modello marocchino rappresenta un punto di trasformazione importante nel percorso dello sviluppo e dell'economia verde e rappresenterà esempio da seguire in Africa, nel Mediterraneo e in Europa.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password