Domenica Pace ex modella di punta si racconta svelando tutto di sè

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 04/07/2019 in Interviste da Jenny Ackaf
Condividi su:
Jenny Ackaf

(Domenica Pace) in arte Nicholl P. ex modella ed art director  si racconta a noi di Notizie Nazionali. Essa modella di punta del 2014 ,classe 1987,Castana,occhi marroni ,ha esordito in passerella con i primi marchi Hfn e Coconuda 2013.Con 25 presenze in passerella nel 2014/2013. In quel periodo era una delle ragazze più quotate e più in vista del momento. Per l'inverno del 2006 divenne  protagonista di numerose copertine su La 7.

Ma sappiamo tutti che il lavoro da modella è davvero estenuante.

Ci puoi descrivere la tua giornata- tipo?

La mia giornata cambia in poche ore . I lavori svolti mi vengono segnalati due settimane prima ma devo comunque andare in agenzia per fare il punto della situazione.Non posso mai vincolarmi in altre cose perchè potrebbero contattarmi per sostituire una collega.

Hai mai seguito una dieta?

No mai!Sono disgustose le tisane o le bevande a base di centrifugati. Quindi mangio e bevo quello che prediligo. Non ho mai neccessitato di diete o di sport.

Vivi o vivresti mai in Puglia?

In Puglia al momento ci vivo perchè sono legata alla mia famiglia in maniera morbosa ma non ho davvero idea di come si svilupperanno le cose nel prossimo futuro. Ancora non sò dire dove mi troverò tra otto anni,ma se dovessi immaginare il mio futuro,di sicurò non sarà in Puglia.

Sappiamo che hai utilizzato un piano b,fino ad oggi fai moda nei ritagli e ti dedichi nell'organizzare eventi.Come mai?

Non ho mai avuto piani alternativi o strategici nella mia vita.C'è stato un momento in cui ero stanca di far moda e ho deciso di organizzare eventi obbligando me stessa a cambiare e mi sono preposta nel rimboccarmi le maniche ,svolgendo un altra mansione ancora più impegnativa.Oggi mi accontento nel far moda quando mi è possibile e tante volte rifiuto spesso e volentieri delle opportunità che a mio avviso non fanno al mio caso.

E'stato facile fare il salto?

I salti di qualità vengono a costare sempre troppo. Ho incontrato diverse difficoltà agli inizi con gli sponsor,con altri organizzatori di eventi che non mi consideravano per la mia giovane età. Oggi posso dire che questa gente si è ricreduta e forse vorrebbero allearsi nell'organizzare eventi ma io non sono affatto interessata.Non amo la gente che mi sottostima e che si ricrede.Le persone vengono prima messe alla prova e poi giudicate.Da aggiungere che sono sempre la Domenica di un tempo.

Come mai non segui quasi nessuno/a su Instagram?

Se tu sei presente su Instangram e ci navighi, vedi tante ragazze super rifatte e semi nude (in topless,con camice velate,in bikini)che sostengono di essere delle bellezze naturali ,quando in realtà non è affatto vero.Questo mi demotiva a seguirle.. per non parlare dei ragazzi,super perfetti e tanto depilati da apparire dei bronzi di riace. Quel mondo a me non interessa.Belli e belle si,ma sempre naturali senza tante esagerazioni.

Sei felice?

Sò che può sembrare triste,ma...no non lo sono. Il mondo dello spettacolo in realtà non è come me lo aspettavo. Non è edulcorato e nè tanto meno ti risparmia da delusioni.

Una cosa che ti fa riflettere....

Sono molto impegnata con il mio lavoro , e delle volte devo avere delle capacità di problem solving non indifferente per non deludere chi mi segue con affetto..forse una cosa che rimpiango è che sono dovuta crescere troppo in fretta.

Bene bene...ti ringraziamo per l'intervista concessa.

 

 

  • Argomenti:

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza