Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Elisabetta Pellini, La mia famiglia a soqquadro: "lavorare per Max Nardari è stato molto bello!

"Da piccolina mi sentivo il brutto anatroccolo: da lì è iniziato il mio amore per la recitazione

Condividi su:

Basterebbe tuffarsi nel suo sguardo per ritrovare una serenità persa. Credetemi, l'ho fatto! Ho incontrato Elisabetta nella sua semplicità, attraverso il suo tono pacato, mai scomposto, una Lady con gli occhi azzurro oltreoceano.

Oggi si presenta ai lettori di Notizie Nazionali svelandoci progetti futuri... e il suo "brutto anattrocolo" interiore!

 

Elisabetta Pellini ne: La mia famiglia a soqquadro, ti senti “bene” nei panni del personaggio che interpreti?

Interpreto Paola Baldini, non è stato facile come personaggio perché ha una evoluzione emotiva molto importante. È una donna che ha fatto successo nel lavoro e si sente incompleta e torna a casa per cercare suo figlio e ... vi lascio al film! Lavorare con Max Nardari, regista e produttore è stato molto bello . Si respirava sul set un clima sereno e c' era grande attenzione per ogni particolare

Ma fuori dal “set”, chi è veramente Elisabetta?

Elisabetta è sempre lei anche sul set.. solo quando recito mi trasformo. Sono semplice, diretta, allegra e non mi piacciono le cose stupide .. son perdite di tempo e mi irritano .. per il resto son solare, un po' malinconica e amo viaggiare..

Sei bella dentro e fuori, quanto hanno inciso sulla tua carriera questi elementi?

Non mi son mai sentita bella.. e non ho mai rincorso la bellezza. Anzi da piccola mi sentivo il brutto anatroccolo.. molto timida.. e qui è iniziato il mio amore per la recitazione, dove immaginavo di non essere timida e cercavo solo di esser me stessa, senza mettermi mai in competizione o aspettare complimenti. Bella dentro non lo so..son gli altri che devono giudicare. Cerco solo di non fare del male e vivere serenamente con me stessa e chi amo

Sei stata ospite di Balestra… una passerella complicata o ti sei trovata a tuo agio?

Ero semplicemente un ospite e indossavo un suo abito. Comunque mi diverte,  ma il mio lavoro e recitare ..

I tuoi prossimi progetti?

I primi di marzo esce una commedia dei Ditelo voi, Made in sud, Gomorroide il film . Poi uscirà su Rai 1 SORELLE , regia di Cinzia Th Torrini è sempre su Rai uno " Scomparsa" regia di Fabrizio Costa. Su canale 5 uscirà, invece, Solo per amore 2, regia di Raffaele Mertez.. poi ho fatto la regia di un cortometraggio e ho altre cose che ..per scaramanzia preferisco non parlarne..!

 

Chi è Elisabetta?

In tenera età coltiva il sogno di diventare ballerina, ma i suoi inizi professionali sono tuttavia televisivi: nel 1995 partecipa infatti al concorso Miss Buona Domenica vincendolo; nel 1996 prende parte alle televendite promozionali all'interno di Mai dire gol. Nel 1998 esordisce come conduttrice del Tg Rosa (Europa 7) e poi di Tira e molla (Canale 5); l'anno successivo presenta Qui studio a voi stadio per Telelombardia. Il suo esordio cinematografico è con Cucciolo (1998), diretto da Neri Parenti. Oltre a recitare per il cinema e la televisione, ha partecipato a diversi spot pubblicitari diretti da grandi registi italiani e stranieri: quello di Poste Italiane, per la regia di Cristina Comencini, del gelato Carte D'or, per la regia di Ferzan Özpetek, della bevanda Nestea, per la regia di Alessandro D'Alatri, e lo spot mondiale della Volvo XV70, regia di Kinka Usher. Nel 2002 è tra i protagonisti della serie televisiva Incantesimo 5, in onda su Rai Uno, con i ruoli di Dori e Lara Baroni. Nel 2007 è tra i protagonisti della serie televisiva Un medico in famiglia, in onda su Rai Uno, con il ruolo di Alba Serravalle Della Fressange, ed è nel cast di Distretto di Polizia 7, in onda su Canale 5, dove interpreta il ruolo del medico legale Tiziana Cattaneo. Appare in una puntata dei Soliti ignoti - Identità nascoste, pre-serale di Rai 1 condotto da Fabrizio Frizzi.

Condividi su:

Seguici su Facebook