Atlantia, Anzaldi (Iv): "La spregiudicata gestione di Conte premia gli speculatori e danneggia i risparmiatori"

pubblicato il 15/07/2020 in Economia da Marco Zonetti
Condividi su:
Marco Zonetti

Dopo essere crollato in Borsa nella giornata di ieri, finendo al - 15%, oggi il titolo di Atlantia s'impenna al + 21%, segno di un'attività di "speculazione" non poco manifesta. 

Il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi, che già aveva aspramente criticato la condotta e le dichiarazioni del Premier Giuseppe Conte al riguardo, torna con maggior veemenza sull'argomento e scrive su Twitter: "Titolo Atlantia in Borsa: ieri -15%, oggi +21%. Mai visto un modo di fare simile, che danneggia i risparmiatori e premia gli speculatori. Gestione Conte spregiudicata e opaca. Bastava chiedere la sospensione del titolo".

L'On. renziano auspica che le autorità competenti si attivino in merito. "La Consob che fa?" domanda. "Partano gli accertamenti annunciati da Savona". 

Michele Anzaldi si riferisce alle parole del Presidente della Consob Paolo Savona, che durante la sua audizione di oggi in commissione d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario, rispondendo ad una domanda relativa al calo in Borsa del titolo di Atlantia a fronte del nodo Autostrade per l’Italia, ha dichiarato: "Se i titoli cadono sotto al 10 per cento allora siamo tenuti a prendere delle decisioni: naturalmente un provvedimento del genere non va preso ogni volta che il titolo scende sotto tale soglia. E ancora: "La prima valutazione da fare è se esistono dei fattori oggettivi, che nel caso di Aspi ci sono”.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password