Ristrutturazioni edilizie: ultimi 5 mesi per beneficiare della detrazione Irpef al 50%

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 31/07/2019 in Economia da Maurizio Zanoni
Condividi su:
Maurizio Zanoni

Il termine ultimo per beneficiare delle agevolazioni fiscali relative al “Bonus Ristrutturazioni Edilizie” è quello del 31 dicembre 2019. Con il passaggio all’anno 2020 infatti la detrazione Irpef, attualmente pari al 50% su un totale di spesa di 96mila euro, tornerà alla misura ordinaria che si attesta al 36% per una spesa massima di 48mila euro.

«Dal prossimo anno si assisterà a una riduzione del 14% delle detrazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia e a un dimezzamento dell’importo massimo delle lavorazioni - spiega Paolo Panuccio, titolare di Dry Wall System, azienda leader dal 1979 in impermeabilizzazioni e deumidificazioni -. Purtroppo la stragrande maggioranza dei clienti che si rivolge alle nostre sedi, sia per chiedere un preventivo che per la realizzazione di un intervento, non ha ancora compreso questo passaggio. L’anno nuovo abbasserà le quote per il recupero fiscale. Il consiglio è dunque quello di affrettarsi a far eseguire deumidificazioni, impermeabilizzazioni e tutte le altre lavorazioni comprese nel “Bonus Ristrutturazioni Edilizie” per non perdere questa opportunità. Per ulteriori informazioni in merito, consultare il nostro sito web www.drywallsystem.com».

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password