L'Abi premia le banche che innovano

L’innovazione passa per gli istituti bancari

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 19/11/2018 in Economia da Elena Vertignano
Condividi su:
Elena Vertignano
La sede della Banca d'Italia in via XX Settembre a Roma

L’Abi, l’associazione nazionale delle banche, ha scelto di premiare i progetti più innovativi, chiamati anche a facilitare le relazioni con i clienti, come quelle proposte da nel pacchetto BNL Family, di cui è possibile sapere di più sul sito Fisso Variabile. Il premio, giunto alla sua ottava edizione, è stato assegnato a quelle banche che hanno presentato progetti legati alla digitalizzazione e innovazione dei processi, all’offerta omnicanale, alle soluzioni open banking e big data e alle sinergie tra ambiente, tecnologia e organizzazione.

Dove vanno le banche

Alla manifestazione hanno partecipato 20 banche con 66 progetti. Tra i principali trend innovativi che hanno caratterizzato l’edizione 2018, si segnalano numerosi progetti dedicati alla famiglia e ai giovani che vedono il coinvolgimento del cliente e la semplificazione delle operazioni. Per le imprese, nuove opportunità di finanziamenti e credito con uno sguardo all’ambiente e alla sostenibilità. Uno spazio ampio è stato dedicato anche a progetti dedicati alle nuove tecnologie dirompenti, al principio di banca aperta e alle soluzioni in grado di valorizzare il patrimonio informativo per creare nuovi servizi e migliorare l’assistenza al cliente. La selezione dei premiati è stata effettuata dal Comitato Tecnico Scientifico di esperti e dalla Giuria di rappresentanti del mondo imprenditoriale, istituzionale ed accademico.

I vincitori

Diverse le categorie in gara. Il Premio innovazione sui canali è andato alle iniziative di Acquisition, Cross Up Selling e omnicanalità del Progetto “Pagamento F24 semplificato tramite mobile con scansione del documento” presentato da Banca Mediolanum. Basterà una foto, quindi, per pagare le imposte. La banca ha ridisegnato la propria app, aggiungendo la possibilità di pagare con lo smartphone il modulo F24. Il Premio innovazione per il cliente retail, invece, è andato al progetto “Accademia delle idee” presentato da Credito Cooperativo Romagnolo BCC di Cesena e Gatteo. Si tratta di un’iniziativa rivolta agli under 35 con un'idea innovativa. L’iniziativa mette a disposizione di 4 startupper locali la possibilità di frequentare gratuitamente uno spazio di coworking. In direzione clienti giovani va anche Cariparma che ha optato per la collaborazione con 5 istituti superiori di Parma per offrire agli studenti un percorso che si apre con l'educazione finanziaria, passa per stage formativi e si conclude con la possibilità di accedere a un finanziamento a tasso zero. Tra i premiati anche la banca on line Ing Direct, con “Prestito Arancio Business” presentato da ING Bank N.V. e, nella stessa categoria dedicata all’innovazione per i clienti corporate, anche il Progetto “UBI Welfare” presentato da UBI Banca.

Gli altri innovatori Riconoscimenti sono andati anche al Credito Valtellinese e a Intesa Sanpaolo per la sezione Premio innovazione operativa: Digitalizzazione e innovazione dei processi interni. Il primo è stato premiato per il Progetto “Ambrogio, Cognitive Business Operations”, la seconda banca per il progetto ““La creazione del valore nella Banca 4.0 - Governo integrato dei processi con dimensionamento e monitoraggio organizzativo”. E ancora: Premio innovazione IT, relativo alle tecnologie Disruptive, al Progetto “Open Banking Platform” presentato da Banca Sella e al Progetto “UC Balance” presentato da UniCredit.

Il Premio innovazione digitale: Dalla Banca alla Data Company nell’ecosistema digitale è andato al Progetto “Virtual CFO - Soluzione per supportare le PMI nel dayby-day nell'analisi dei fabbisogni finanziari e nella previsione delle tensioni di liquidità” presentato da Artigiancassa Gruppo BNP Paribas. Al gruppo francese, poi, è andato anche il Premio innovazione nella comunicazione: nuove modalità di presentazione della banca con il Progetto “BNL Explorer @Maker Faire 2017”. Infine, il Premio Innovazione nella Green Finance: introduzione di variabili ambientali nelle politiche di credito e nelle strategie di investimento della banca per il Progetto “BPERLife4Energy - Il finanziamento per le imprese che scelgono l'efficienza energetica” presentato da BPER Banca.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password