Pleasure Beauty | Progetto Bellezza

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 07/09/2018 in Economia da Fabio Presti
Condividi su:
Fabio Presti

In un momento di confusione a livello economico e lavorativo nel nostro paese, ci sono alcune sicurezze, relative al fatto che ci sono alcuni settori che funzionano alla grande e che ogni giorno che passa sono sempre più evoluti . Uno di questi è sicuramente quello legato al benessere, alla bellezza e alla cura di se stessi. Questo fattore è molto positivo perché indica il fatto che ormai tantissime persone hanno preso consapevolezza dell’importanza di prendersi cura di se e del fatto che bisogna vedere una persona in senso olistico e cioè il fatto che mente e corpo sono collegati e si condizionano a vicenda, nel bene e nel male.
Questo vuol dire che un corpo curato, sano e armonioso andrà a condizionare positivamente anche l’aspetto interiore ed emotivo, ragion per cui anche dal punto di vista imprenditorale può essere molto conveniente investire in questo settore. Chi ha il sogno o la necessità di mettersi in proprio ha anche il dovere di scegliere una strada che non deve essere solo legata a una passione o a un gusto personale, ma bisognerà studiare anche il mercato e in questo senso può essere d'aiuto pleasure beauty.
Questa azienda ha come missione e visione quella di sensibilizzare e incoraggiare le persone nella ricerca della propria strada lavorativa, attraverso l’affiliazione e il franchising.
Quindi chi avrà voglia di aprire un pleasure point nella città eterna e capitale d Italia, oppure in un’altra città, sarà seguito passo dopo passo dai consulenti e professionisti, che lavorano in Pleasure Beauty, e che sono stati scelti con molta cura e non a caso, per la loro capacità di creare un rapporto di empatia e di fiducia con il cliente, utile a fargli fare un salto di qualità dal punto di vista lavorativo.


Servizi e vantaggi offerti da Pleasure beauty
I servizi offerti da Pleasure beauty al cliente, nonché i vantaggi, sono davvero tanti. Innanzitutto chi deciderà di buttarsi in questa avventura imprenditoriale potrà contare su un marchio ormai affermato e che ha acquisito negli ultimi anni sia a Roma che in altre parti d’Italia una grande riconoscibilità e credibilità. Inoltre ci sarà uno staff esperto e a disposizione dell’affiliato, che lo guiderà in ogni piccolo passo che dovrà fare soprattutto dal punto di vista burocratico, che è un aspetto molto importante  e che non può essere trascurato, per non rischiare di avere problemi dopo. Oltre a questo sarà fatto  un business plan nel quale si valuteranno le spese da sostenere e la strategia di marketing da mettere in atto, soprattutto per quanto riguarda il web, che è uno strumento dal quale in questo periodo storico non si può prescindere. Saranno quindi organizzate delle campagne pubblicitarie per i social, che saranno importanti per implementare da subito il fatturato e recuperare le spese sostenute, per avviare questo innovativo modello di franchising.
Infine non possiamo non ricordare un’altra cosa importante e cioè, che a differenza di casi analoghi, non ci sarà nessuna royal iniziale da pagare per nessun affiliato.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza