Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Voucher: il Ministro Poletti annuncia un intervento normativo per "riportarli allo spirito originario"

Resta da capire se e come questo intervento si intreccerà con il referendum abrogativo promosso dalla Cgil

Condividi su:

Il Governo modificherà la normativa riguardante i voucher. Questo è quanto a detto il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti a margine di un convegno organizzato dal Partito Democratico. “Abbiamo introdotto - ha detto il Ministro - dei controlli attraverso la tracciabilità. Abbiamo i primi risultati ma siamo cauti perché sono passati solo due mesi".

L’intervento normativo era già stato annunciato diverse settimane fa ma ora sembra quasi certo dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha dato il via libera a due referendum promossi dalla Cgil, uno dei quali proprio sui voucher.  "Pensiamo di intervenire - ha detto Poletti - con modifiche normative per andare nello spirito originario dei voucher, il lavoro accessorio e occasionale".

Il riferimento del Ministro è ai dati dell’Inps che hanno certificato negli ultimi anni un aumento esponenziale dei voucher e un loro utilizzo sempre più diffuso nei diversi settori produttivi. Proprio su quest’ultimo aspetto, Poletti ha detto che l'intervento  sarà di ordine generale sulla loro utilizzabilità da parte delle imprese".
Resta ora da capire come questo paventato intervento si relazionerà con i referendum della Cgil e la durata della Legislatura in corso. Per quanto riguarda i sindacati Poletti ha anche detto che sui voucher “saranno convocate le parti sociali".

Condividi su:

Seguici su Facebook