Cavalli chiude la sede di Milano e taglia 200 dipendenti

Roberto Cavalli sta attuando un piano di riorganizzazione della Cavalli Spa

pubblicato il 12/10/2016 in Economia
Condividi su:

Chiude l'ufficio di Milano con il trasferimento di tutte le funzioni alla sede di  Osmannoro nella periferia di Firenze e ci sarà  una riduzione dell'organico, il che significa  200 dei 672 dipendenti complessivi saranno a spasso.  Sono queste due le azioni principali del piano di ristrutturazione organizzativa della Cavalli Spa che l'azienda ha illustrato oggi ai sindacati.

Le altre misure riguardano  la  razionalizzazione della produzione, della logistica e della rete retail, attraverso una serie di chiusure e/o ricollocazione di alcuni negozi, e la semplificazione dell'assetot aziendale.

Naturalmente tutto questo avviene perchè  i costi hanno superato gli utili . L'amministratore delegato del Gruppo, Gian Giacomo Ferraris  ha ammesso che l'azienda sta attraversando un periodo difficile e occorre quindi una sostanziale trasformazione interna che sia efficiente e che permetta l'allineamento dei costi e dei ricavi.  

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password