Attacco hacker al computer della Merkel

Nel mirino dei servizi segreti russi la rete informatica del Bundestag

pubblicato il 15/06/2015 in Dal Mondo da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Un attacco hacker ha colpito  la rete informatica del Bundestag alla metà di maggio e tuttora sono in corso controlli.   Questa la notizia diffusa dal settimanale  'Bild am Sonntag' secondo il quale il  computer della Merkel è stato colpito dal  virus 'trojan' e per questo dal pc della cancelliera sono partite delle mail  che  invitavano ad una conference call e che hanno a loro volta infettato i pc dei parlamentari, per un totale di quindi pc colpiti da virus e cinque casi di sottrazione di dati.

Tutti i parlamentari sono stati informati di quanto accaduto e sono state avviate procedure di controllo e indagini , secondo le quali  l'attacco è più serio di quanto si  era pensato in un primo momento. 

L’intelligence tedesca e la Bsi, l'ufficio federale per la sicurezza informatica , ritiene che alla base dell’attacco vi sia dietro un servizio segreto straniero probabilmente russo.
La notizia non è stata né confermata né smentita da parte dell’ufficio di Angela Merkel  e non vi è stato nessun commento. 


 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password