"Basta con dittatura BCE": Mario Draghi contestato in diretta

Manifestante interrompe conferenza con lancio di coriandoli e slogan

pubblicato il 15/04/2015 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Interruzione shock alla Banca Centrale Europea per la conferenza di Mario Draghi, tra atterrimento e ironia.

Un Mario Draghi spaventato, colto totalmente alla sprovvista, è quello che fotografi e cameramen immortalano nel momento dell'irruzione di una manifestante, avvenuta questo pomeriggio durante una conferenza stampa presieduta dal numero uno di Eurotower.

La contestatrice, un'attivista di Blockupy anche se successivamente pure le Femen hanno rivendicato la paternità e il coinvolgimento nell'azione,  è salita sul tavolo proprio di fronte a Draghi “armata” con un sacchetto di coriandoli  scandendo slogan contro la dittatura della Bce e spargendo poi il sacchetto per aria insieme a molti fogli prima che la sicurezza la fermasse, allontanandola dalla sala.

Mario Draghi, visibilmente toccato, ha abbozzato un sorriso e ha continuato l'esposizione di dati e informazioni dopo un – Continuamo da dove ho interrotto – caratteristico della sua abituale flemma.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password