Turchia: bloccati Facebook , Twitter e You tube

La decisione della autorità dopo le foto del magistrato ucciso pubblicate dai social network

pubblicato il 06/04/2015 in Dal Mondo da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Bloccati per gli utenti di internet turchi  l'accesso ai principali social network :  Twitter, Facebook e YouTube.

Le autorità hanno preso questa decisione dopo gli ultimi drammatici fatti di cronaca quando due brigatisti del Dhkp-c gruppo eversivo turco di estrema sinistra , hanno sequestrato e ucciso il magistrato Selim Kiraz. Nel corso della vicenda i social hanno pubblicato le foto del pm che purtroppo non è stato liberato nonostante l'intervento delle teste di cuoio turche.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password