Giappone: quarantenne uccide i vicini di casa con un coltello

Bagno di sangue nella cittadina giapponese di Sumoto, 5 le vittime

pubblicato il 09/03/2015 in Dal Mondo da Ignazio Angelo Pisanu
Condividi su:
Ignazio Angelo Pisanu

Un uomo giapponese di 40 anni, senza apparenti motivi, è uscito dalla sua abitazione nella cittadina di Sumoto e ha ucciso con un coltello 5 vicini di casa.

I malcapitati - una coppia di anziani, due donne e un uomo, sono stati rinvenuti senza vita dalla polizia locale nei pressi dell'abitazione del killer. L'omicida è stato facilmente rintracciato dalle forze dell'ordine e arrestato a poche ore dall'accaduto. Ancora non sono conosciute le reali motivazioni del folle e crudele gesto del giapponese. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password