Canada: risarcimento per bambini nativi discrimanti

pubblicato il 05/01/2022 in Dal Mondo da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

Il Canada annuncia un accordo di principio da 40 miliardi di dollari canadesi (circa 28 miliardi di euro) per aggiornare il sistema di assistenza all'infanzia e risarcire le famiglie indigene che negli anni sono state discriminate dalla vecchia politica: così ha parlato il ministro dei Servizi indigeni, Patty Hajdu.

Metà della somma sarà dedicata al risarcimento dei bambini indigeni che sono stati sottratti alle loro famiglie e affidati alle cure statali, mentre l'altra metà sarà destinata alla riforma del sistema dei servizi all'infanzia.

(Foto e fonte ansa.it)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password