Ecatombe di uccelli in Francia: 21mila esemplari morti

Il bilancio dell'ultima tempesta di fine gennaio è ancora provvisorio

pubblicato il 26/02/2014 in Dal Mondo da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Oltre 21mila volatili marini sono stati trovati morti in Francia, sul litorale Atlantico nell'ovest della Francia. Un bilancio, secondo la Lega francese per la protezione degli uccelli (Lpo), che non ha precedenti. 

Gli uccelli privi di forze dopo le numerose tempeste di fine marzo sono stati segnalati dai pescatori mentre galleggiavano al largo. La causa del decesso è da ricondurre alle difficoltà di reperire cibo. Il sospetto è che gli uccelli siano stati spostati dalle tempeste in zone dove il nutrimento era scarso. 
Il bilancio purtroppo sembra destinato a salire nonostante 500 volontari si siano messi all'opera per evitare l'ecatombre.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password