Covid-19: Re Mohammed VI ordina l'invio di aiuti medici d'urgenza alla Tunisia

La decisione del Sovrano s'inserisce nel quadro dei legami di solidarietà attiva tra il Regno del Marocco e la Repubblica tunisina, nonché della fraternità autentica che unisce i due popoli fratelli

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 14/07/2021 in Dal Mondo da Belkassem Yassine
Condividi su:
Belkassem Yassine
Covid-19: Re Mohammed VI ordina l'invio di aiuti medici d'urgenza alla Tunisia

In seguito all’aggravamento della situazione epidemiologica in Tunisia, a causa di un forte aumento delle contaminazioni e dei decessi legati al Covid-19, il Re Mohammed VI ha dato le sue istruzioni per inviare un aiuto medico d’urgenza a questo paese magrebino fratello, annuncia comunicato del ministero degli Affari Esteri e della cooperazione Africana del Marocco. 

L’aiuto medico, ordinato dal Sovrano, sarà composto da due unità di rianimazione complete e autonome, con una capacità totale di 100 letti. Essa comprenderà inoltre 100 respiratori e 2 generatori di ossigeno con una capacità di 33 m3/ora ciascuno. 

"La decisione del Sovrano s'inserisce nel quadro dei legami di solidarietà attiva tra il Regno del Marocco e la Repubblica tunisina, nonché della fraternità autentica che unisce i due popoli fratelli". 

L’aiuto sarà trasportato dagli aerei delle Forze Reali Air, precisa il ministero. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password