Egitto, ritrovata "la città dell'oro"

pubblicato il 09/04/2021 in Dal Mondo da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

In Egitto, nuova scoperta di quello che sarebbe il più grande insediamento urbano mai rinvenuto nel Paese dopo il ritrovamento dichiarato il più grande dopo quello della tomba di Tutankhamon. La pagina Facebook del ministero delle Antichità egiziano riporta che si tratta di una "città d'oro perduta" di quasi 3.000 anni fa e il ritrovamento si deve ad una missione guidata dall'archeologo egiziano Zahi Hawass sulla sponda ovest del Nilo nella zona di Luxor, nel sud dell'Egitto. Vedremo cos'altro si scoprirà in questa missione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password