Marocco. Il Re Mohammed VI lancia la campagna nazionale di vaccinazione contro Covid-19

Secondo le Alte Istruzioni Reali, sarà gratuita la vaccinazione ai cittadini e stranieri residenti in Marocco per eliminare la contaminazione e di contenere la diffusione del virus; ritornare ad una vita normale.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 28/01/2021 in Dal Mondo da Belkassem Yassine
Condividi su:
Belkassem Yassine
Re Mohammed VI avvia campagna nazionale anti Covid-19

Il Re Mohammed VI ha avviato oggi giovedì 28 gennaio al Palazzo Reale di Fes la campagna nazionale di vaccinazione contro il virus di Covid-19.

In questa occasione, Re Mohammed VI ha ricevuto la prima dose del vaccino contro Covid-19. 

Secondo le Alte Istruzioni Reali, la vaccinazione sarà gratuita per tutti i cittadini, con l'obiettivo di immunizzare tutte le componenti del popolo marocchino (30 milioni per vaccinare circa l'80% della popolazione), di ridurre e quindi di eliminare i casi di contaminazione e di decessi dovuti dall'epidemia e di contenere la diffusione del virus, nella prospettiva di un ritorno graduale ad una vita normale. 

Questa campagna nazionale si svolgerà in modo graduale e a tappe e andrà a beneficio di tutti i cittadini marocchini e stranieri residenti di età di oltre 17 anni.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password