PREMIO MIGLIOR CHEF DELL’ANNO A “FELIPE” IN CILE NEGLI “CHEF’S AWARDS” DEL “SANREMO MUSIC AWARDS”

Nell’ambito del “Sanremo Music Awards” in Cile lo Chef Felipe viene premiato da Nicola Convertino e Oscar Pena.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 15/08/2018 in Dal Mondo da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino

Nell’ambito del “Sanremo Music Awards” in Cile, Nicola Convertino e Oscar Pena premiano lo Chef Felipe come “Miglior Chef dell’anno 2018”, negli “Chef’s Awards 2018”.
La premiazione è avvenuta nell’Hotel Solace di Santiago del Cile con Nicola Convertino, Patron del “Sanremo Music Awards” e Oscar Pena noto personaggio televisivo cileno.
Questo è il primo anno di questo evento che si andrà a sviluppare in diversi paesi nel mondo, la quale “mission” è creare un Team dei migliori cuochi del mondo per poi farli esibire con i loro migliori piatti alla finale mondiale del “Sanremo Music Awards” che si terrà a Miami nel 2020.
Nella finale mondiale ci sarà spazio per la musica, la moda ma anche per la cucina internazionale, in primis quella italiana ma a seguire anche quella dei paesi dove si andrà a svolgere la manifestazione nel periodo che va da adesso fino al 2020.
Un progetto ambizioso che segue una sua logica fin dal lontano 2001 quando è stato creato, è continuato fino ad oggi con le tappe che si stanno organizzando in questo 2018, nel 2019 e le ultime in programmazione nel 2020.
Felipe è premiato come miglior cuoco per la sua creatività in cucina, per l’uso dei prodotti usati di prima scelta e per la pasticceria creativa che lo caratterizza, ma anche per i sapori della cucina internazionale che riesce a ricreare a tavola.
Nell’edizione italiana lo Chef dell’anno è stato Gianfranco Verdecchia.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password