FAN BINGBING E’ L’UNICO PERSONAGGIO ASIATICO IN “X-MAN: GIORNI DI UN FUTURO PASSATO”

Nell’ultimo x-Man Fan Bingbing interpreta l’eroina “Blink”.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/03/2018 in Dal Mondo da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino

Fan Bingbing è stata la prima asiatica a far parte del cast della serie X-Man, interpretando la parte dell’eroina “Blink”. A Melbourne, nelle premiazioni dei Blockbuster di Hollywood era presente nel Red Carpet ed ha speigato come ha contribuito alla realizzazione del personaggio e partecipato alla sceneggiatura dello stesso, lei stessa ci spiega come:  “Blink nel fumetto ha una pettinatura e un design diversi. Tuttavia, poiché sono asiatica, ho suggerito allo stilista di intrecciare i miei capelli in uno stile orientale, quindi, l'aspetto finale di "Blink" in questo film ha più qualità asiatica. Questo si basa sul mio feedback e anche la produzione è stata d’accordo”.
“Sin dall'inizio della serie dei film di X-Men, per quattordici anni, non ci sono state facce asiatiche nei film. Come primo attore asiatico a entrare nel team X-Men, per me è un'esperienza preziosa. Inoltre, lavoro con Hugh Jackman, Jennifer Lawrence, Halle Berry e così via. È stato molto eccitante perché sono tutti attori professionisti e di grande talento. A volte mi sentivo un po sotto pressione, ma molto felice”
In questo periodo Fan Bingbing è in cima alla classifica di Forbes Cina Celebrity 100, dopo esserci stata già nel 2013 e 2014. Tra l’altro la sua casa di produzione cinematografica è stata selezionata per i premi del Golden Horse Film Festival e dei Premi, Eurasia International Film Festival, Tokyo International Film Festival, Beijing College Student Film Festival e Huading Awards per le sue performance in film come Il Matrimonio, Lost in Beijing, Double Xposure e Buddha Mountain.
Dopo aver lasciato Huayi Brothers per fondare Fan Bingbing Studio, ha prodotto e recitato in una serie. Il suo programma televisivo, The Empress of China, è considerato la serie cinese più costosa della storia.

 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password