Non da segni di vita e i Vigili del Fuoco sfondano la porta: stava ascoltando Ramazzotti

A Firenze un'anziana signora protagonista di un curioso salvataggio

pubblicato il 25/03/2015 in Curiosità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Non rispondeva da ore al campanello della sua casa né al suo telefono,  così i Vigili del Fuoco sono stati chiamati per salvarla, ma lei stava ascoltando il suo cantante preferito con le cuffie stereofoniche e non si é accorta di nulla.


Inusuale vicenda questo pomeriggio a Firenze, dove una donna di 98 anni non dava segni di vita da ore, ignorando il campanello dell'abitazione e le ripetute telefonate  di una nipote, che allarmata ha chiamato il 115 pensando ad un malore dell'anziana parente.

Una squadra di vigili del fuoco si é portata sul posto e ha lavorato non poco per penetrare l'abitazione della signora, nel quartiere Rifredi del capoluogo toscano, perché la porta di casa era provvista di robuste serrature e lucchetti.

Quando finalmente i vigili sono riusciti ad entrare nell'abitazione hanno trovato la 98enne comodamente seduta nel suo salotto con delle grandi cuffie stereofoniche, intenta ad ascoltare le canzoni di Eros Ramazzotti, il suo cantautore preferito.

Rimasta stupita dal trambusto in casa é stata subito rassicurata dalla nipote, mentre alla domanda del perchè la porta era pesantemente sbarrata fieramente ha detto: ci tengo alla mia sicurezza.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password