Il Terribile gufo di Purmerend è stato catturato

Il gufo reale che ha terrorizzato la piccola cittadina dei paesi bassi ha terminato la sua avventura

pubblicato il 17/03/2015 in Curiosità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Il motivo per cui ha seminato il terrore per più di un anno a Purmerend, la piccola cittadina a nord di Amsterdam  forse non lo si saprà mai, ma è sicuro che  qualche giorno fa ,  il violento uccello è stato finalmente catturato da un falconiere. Il volatile, il gufo reale,  il più grande rapace notturno d’Europa ,con  la sua  apertura alare di  1,80 m,  ha attaccato circa 50 persone, planando all’improvviso e silenziosamente sulla loro testa lasciandole ferite e terrorizzate.

 
"L’animale è stato catturato da un falconiere “ ha fatto sapere il sindaco in un comunicato del 14 marzo  "e’ in buona salute  ed  è temporaneamente al chiuso aspettando  di essere trasferito in un luogo appropriato”  ha aggiunto il primo cittadino.

La specie dei  gufi reali è protetta da una direttiva dell’Unione Europea , che vieta la loro cattura. Il  sindaco ha dovuto quindi sollecitare un’autorizzazione per organizzare la caccia di questo individuo molto aggressivo  "Gli attacchi diventavano sempre più violenti “ ha sottolineato il sindaco . Sempre più persone avevano paura  ad uscire di casa”
Particolarmente cruenti gli attacchi a degli atleti che correvano nel campo sportivo, uno dei quali ha riportato una ferita con sei punti di sutura sulla testa e violenti anche gli attacchi   in una residenza per disabili tanto che la direzione aveva vietato  l’uscita nel giardino senza un ombrello. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password