Il cameriere stizzito "personalizza" lo scontrino con una parolaccia

L'episodio in un locale di Verona

pubblicato il 26/02/2014 in Curiosità da M. F.
Condividi su:
M. F.
Immagine Google

Quando si va a cena fuori, soprattutto in città diverse dalla nostra, generalmente si è più attenti ai particolari; a due turisti giunti dalle Marche a Verona però, la sincerità e l'attenzione son costate salate, e non in termini economici. A quanto pare, infatti, a seguito di una battuta dei due clienti sul vino, il cameriere ha deciso di consegnare loro uno scontrino "personalizzato" con su scritta una parolaccia nei loro confronti. La curiosa vicenda si è conclusa, ovviamente, con le scuse ai due commensali da parte dei proprietari del locale, e del cameriere ai colleghi. Ma il tutto dà da pensare; oramai le discussioni sono dietro l'angolo ovunque; anche mentre si cena discutendo sul sapore del vino. Eppure De gustibus non est disputandum...Forse.

FONTE: ANSA

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password