GIUSEPPE COSSENTINO: " LA VACANZA PER LA SCRITTURA E' FONTE DI NUOVE IDEE E CREATIVITA'"

Il noto sceneggiatore e regista in vacanza non si ferma con la scrittura e mette nero su bianco brillanti idee per nuove storie e progetti culturali

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 17/08/2020 in Curiosità da Caterina Musella
Condividi su:
Caterina Musella

“Uno scrittore non è mai in vacanza. Per uno scrittore, la vita consiste o nello scrivere o nel pensare a scrivere”. (Eugène Ionesco) Da questa frase di Ionesco prende spunto uno degli scrittori piu' all'avanguardia dell'ultimo millennio che con gli anni si è fatto un nome importante e conosciuto sia a livello nazionale che estero. Stiamo parlando di Giuseppe Cossentino, sceneggiatore e regista, Oscar italiano del web che in vacanza in riva al mare da sfogo al suo estro creativo e continua ad inventare storie per il suo longevo radiodramma " Passioni Senza fine 2.0". " Nel relax, lontano dalla routine quotidiana ho la mente che spazia e posso tranquillamente viaggiare con la fantasia e mettere nero su bianco le mie idee e inventare storie nuove e pensare anche a nuovi progetti non solo ascoltabili ma anche cinematografici. Per me la vacanza  oltre a rigenerarmi lo spirito è fonte di nuova creatività per la scrittura". Il professionista della scrittura in questo momento è in vacanza in Calabria presso il complesso Hotel Villaggio Altalia di Brancaleone, in provincia di Reggio Calabria dove si gode le meritate vacanze in procinto della ripresa.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password