IL FILM CRUEL PETER VOLA NEGLI USA CON LA FIRMA DI CHRISTIAN BISCEGLIA

GRANDE SUCCESSO PER IL FILM HORROR DEL REGISTA ITALIANO DI ORIGINE MESSINESE

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/09/2019 in Curiosità da Sante Cossentino
Condividi su:
Sante Cossentino

Una grande notizia per Christian Bisceglia, sceneggiatore e regista, affacciatosi al cinema di qualità. Presto il suo horror Cruel Peter arriverà negli States. Infatti Vertical Entertainment ha acquisito i diritti di distribuzione nordamericana per Cruel Peter, il film horror realizzato a quattro mani con Ascanio Malgarini e scritto da Christian Bisceglia Cruel Peter è stato presentato in anteprima mondiale al 65° Taormina Film Festival. Il film racconta le vicende dell’archeolgo britannico Norman Nash, trasferitosi a Messina per restaurare il Cimitero degli inglesi. Nella città dello Stretto verrà coinvolto insieme alla figlia Liz, in un agghiacciante mistero che dura dal 1908.

Il film è prodotto da Taadaaa Entertainment, Rai Cinema e Makinarium. La factory è nota per i suoi contributi su titoli come Tomb Raider, Zoolander 2 e Ben Hur. E la Vertical Entertainment lancerà il film nelle sale cinematografiche americane e on demand nel 2020 insieme ad altri film come Can You Keep A Secret? con Alexandra Daddario, Tyler Hoechlin e Laverne Cox. E ancora Spider in the Web con Ben Kinsley e Monica Bellucci, e Miss Virginia con Uzo Aduba, Matthew Modine, Aunjanue Ellis e Vanessa Williams.

“La Vertical ha distribuito negli Stati Uniti “The Professor and the Madman” con Mel Gibson e Sean Penn, “Gotti” con John Travolta e “Padri e Figlie” di Gabriele Muccino con Russel Crowe, solo per citare qualche titolo” racconta il regista di Cruel Peter Christian Bisceglia. “Per noi è un motivo di grande orgoglio trovarci insieme a questi giganti. Anche perchè siamo riusciti a raccontare una Sicilia lontana dai consueti stereotipi.”

 
 

Cruel Peter ha visto poi  il coinvolgimento nel cast di numerosi attori e artisti messinesi come Antonio Alveario, Angelica Alleruzzo, Alessio Bonaffini, Tony Canto, Claudio Castrogiovanni, Gabriele Greco, Alberto Molonia, Christian Roberto, Margherita Smedile e Katia Greco, protagonista del film insieme agli interpreti inglesi Henry Douthwaite, Rosie Fellner ed Aran Bevan, e all’esordiente Zoe Nochi. Attualmente, tra loro, il popolare Gabriele Greco è impegnato anche in altri due film, sempre per il grande schermo. Il Giovane Pertini e AmalaTerra.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password