MASSIMO FERRONI D'ANDREA, ecco il nuovo " villain" della serie " Passioni Senza fine 2.0 "

L'attore star italiana della telenovela " Una Vita" è la guest star della radio soap opera di Giuseppe Cossentino ed il suo personaggio è cattivissimo fa prostituire e abusa di sua figlia.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 18/05/2019 in Curiosità da Redazione Web
Condividi su:
Redazione Web

Un personaggio nero, forte che forse non si sono mai visti di così terribili nella storia delle fiction e delle soap operas.  Quello di Umberto Coppeta è un ruolo a tutto tondo, scomodo interpretato  egregiamente e in modo  convincente dall'attore Massimo Ferroni D'Andrea identificandosi come il vero nuovo "villain" il cattivo per antonomasia di " Passioni Senza fine" 2.0, la prima radio soap opera italiana sul web scritta e diretta da Giuseppe Cossentino.

Massimo Ferroni D'Andrea con questo ruolo ha dato una nuova grande prova di attore di qualità affiancato da una validissima partner la giovane e talentuosa attrice  Eleonora Lentini al suo primo ruolo importante e drammatico nel ruolo della figlia abusata e costretta a  prostituirsi dal suo stesso padre.  Una storia a tinte forti che sta facendo discutere i tanti fans della serie ed è anche spesso ripresa dalle cronache attuali.  

Ferroni D'Andrea, intanto continua a lavorare a livello internazionale in Spagna, tra  tv, cinema, teatro, doppiaggio e cinema di qualità, mentre nelle ultime puntate la storia in " Passioni Senza fine 2.0" prenderà sviluppi altamente drammatici.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza