Francesco Di Ceglie, ecco ll titolare de " IL MONFORTINO" la pizzeria di successo a Caserta

Il pizzaiolo ci svela i segreti del grande successo della pizzeria che ha conquistato tutti nel casertano e non solo

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 05/04/2019 in Curiosità da Sante Cossentino
Condividi su:
Sante Cossentino

Il Monfortino a Caserta , località Centurano, si conferma come un'importante realtà tutta da scoprire in fatto di pizza e gusto prelibato di un prodotto che rende l'Italia famosa nel mondo . E a Il Monfortino la pizza e' davvero buona : tant'è vero che arriva gente da tutta Italia a mangiarla , dalla margherita tradizionale alle specialità . Per l'occasione facciamo due chiacchiere con il titolare Francesco Di Ceglie .

Quando e' nato Il Monfortino ?

Ormai tre anni fa , il 4 Aprile 2016

Com'è nata l'idea ?

-L’idea di aprire un locale tutto nostro nasce dopo una lunga gavetta durata 14 anni insieme al mio amico/socio Fabio Russo e Myriam che oggi è la compagna della mia vita

Il segreto del successo della vostra attività ?

- La passione e la forza che mi spinge è la gioia ed il credo dei nostri clienti che ogni giorno con la loro fiducia riempiono il nostro locale e quindi c’è ogni giorno in più una spinta maggiore per fare sempre meglio

Quali sono state le soddisfazioni più grandi di questi anni?

oltre ad aver vinto prestigiosi premi è il fatto che siamo riusciti in pochi anni a portare la nostra attività da 20 posti a 140 posti riuscendo a riempire ogni giorno a pranzo e a cena

Avete pizze speciali oltre le tradizionali ?

- La novità da Il Monfortino è sempre dietro l’angolo, sicuramente una delle grandi novità che sta riscuotendo un grande successo è la “Pizza Tarallosa” fatta con Fior di latte di Agerola, Prosciutto cotto di Ariccia a crudo, Tarallo napoletano mandorlato e crema di ricotta di fruscella Qual è la più richiesta ? - Diciamo che da noi ogni Pizza ha il suo momento forte, sicuramente la Pizza più richiesta che rappresenta il nostro locale è la Monfortino fatta con Prosciutto crudo di Parma, rucola, scaglie di parmigiano DOP, olio del paragano Evo e Pomodorini di Sicilia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza