La pizza è un piatto economico? Sbagliato se costa 2mila dollari

L'idea bizzarra arriva dall'America

pubblicato il 02/02/2017 in Curiosità da Danilo Di Laudo
Condividi su:
Danilo Di Laudo
Foto Witaly

Vi piace la pizza e vorreste invitare una ragazza a cena ma il ‘classico’ della tradizione italiana vi sembra troppo economica e non volete fare brutta figura? Niente paura, arriva dall’America la pizza all’oro servita nel centro di New York e offerta alla modica cifra di 2mila dollari.

Ovviamente non è stata creata in uno dei sobborghi di New York, infatti l’idea è del ristorante Industry Kitchen è stata proposta nei pressi di un distretto finanziari tra i più famosi al mondo. L’oro non è chiaramente l’unico ingrediente, infatti il condimento comprende foie gras, tartufo, caviale e formaggio inglese Stilton – tanto per rimanere sull’economico.

Non solo però visto che il tocco finale è dato dal nero di seppia che dona un particolare colore nero al piatto.

E’ una pizza estremamente ricca, e se siete in cerca di un piatto sontuoso, è la pizza che fa per voi”, ha affermato lo chef che l’ha ideata: Braulio Bunay.
“La gente rimane scioccata – ha aggiunto – perché non ha mai visto tutti questi ingredienti speciali in un unico piatto”.

Ma è davvero tutto così sontuoso? Certo che no, per contenere i costi lo chef, ha scelto proprio la pizza come piatto principale.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password