Marmolada: Alessandra sopravvive al marito Tommaso: Ti amo per sempre

pubblicato il 07/07/2022 in Cronaca da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

Alessandra De Camilli, sopravvissuta al disastro sulla Marmolada, ha pubblicato una foto di lei abbracciata al marito Tommaso Carollo, travolto e ucciso dalla frana di ghiaccio.

Fotografia accompagnata da un messaggio: "Ti amo Tommaso. Sempre e per sempre".

La donna di 51 anni di Schio (Veneto) è attualmente ricoverata in ospedale a Trento. Il marito, 48 anni, è una delle quattro vittime - sette è il bilancio provvisorio, quattro i dispersi - ufficialmente riconosciute.

La donna ha poi aggiunto al post sui social: "Grazie di tutti i messaggi che mi avete mandato e che mi state mandando, risponderò a tutti appena riuscirò ad usare il telefono. Sto malissimo ma sono viva. Grazie di essermi vicini."

Alessandra ha dichiarato a Repubblica: "Ho sentito un rumore e guardato verso l'alto. Ho visto pezzi di neve e ghiaccio che scendevano, ho sentito qualcuno che gridava 'via-via'. Poi penso di essere svenuta. Non ho avuto neanche il tempo di pensare 'ora scappo', che sono stata travolta. Restava un percorso da fare sulla roccia. Ma ci siamo fermati e avevamo iniziato a tornare indietro. Era tardi. Mi sembrava troppo lungo il tragitto, era anche caldo. Ma chi poteva immaginare una cosa del genere."

Enrico Geremia lo ricorda così: "Tommaso Carollo ne abbiamo combinate molte in questi anni. Ho visto la tua passione per la montagna crescere e coinvolgere tutte le persone attorno a te...eri un puro vortice di energia! Mi hai concesso l'onore di essere la tua Guida, il tuo maestro di montagna e un tuo Amico e Compagno di Avventure. Ti Ringrazio ovunque tu sia!! Ti ricorderò per sempre così!".

"Non avrei mai pensato di scrivere questo post. Sono diversi anni oramai che avevamo lavorato assieme. Infatti i ricordi sono quelli. Ho appreso ieri, oramai, con grande dispiacere, la notizia. Te ne sei andato nella tua montagna, facendo quello che ti piaceva; la tua Passione. Riposa in pace Ciao CAR !", ha scritto Ubaldo Pianezzola.

(Foto e Fonte ansa.it)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password