Senigallia i volontari continuano a diffondere La via della felicità per rendere la società più sicura

La distribuzione del libro La via della felicità rende più sicuro e più sereno l’individuo e quindi la famiglia, il gruppo, il vicinato, la città, la nazione ed il mondo.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 16/03/2022 in Cronaca da MARZIA VAZIRI
Condividi su:
MARZIA VAZIRI

La distribuzione del libro La via della felicità rende più sicuro e più sereno l’individuo e quindi la famiglia, il gruppo, il vicinato, la città, la nazione ed il mondo.

Continua incessante la distribuzione di copie de La via della felicità a Senigallia: dalla giornata dell’8 marzo scorso, in cui son state consegnate a donne e famiglie per combattere la violenza, ricordando il valore della donna nella società, alla continua iniziativa dei volontari di mettere a disposizione dei negozianti per i propri clienti copie di opuscoli in ogni angolo della città.

L’obiettivo, sebbene possa sembrare molto ambizioso, è di creare un ambiente più sicuro in cui le persone possano risollevarsi e riprendere in mano la propria vita per una migliore sopravvivenza. “A noi stanno a cuore le persone – sostiene Giuliana, volontaria del gruppo La via della felicità – Siamo consapevoli che ognuno di noi ha la capacità di riprendersi per vivere più serenamente e che può farlo se segue i propri principi, o quei principi insiti in ognuno di noi che portano al benessere per se stessi e per gli altri. Ecco dove può essere d’aiuto La via della felicità, una guida al buonsenso che può segnare gli argini della strada che porta ad una vita migliore.”

Come si realizza?

Attraverso i 21 precetti de La Via della Felicità dell’umanitario L. Ron Hubbard che stabilisce uno standard di condotta da poter seguire in modo completamente autodeterminato e che porta al rispetto di se, delle proprie mete e dell’ambiente che ci circonda.

Un flusso continuo di libri nella società è la funzione primaria di tutte le attività della Via della Felicità. La distribuzione del libro rende più sicuro e più stabile l’individuo e quindi la famiglia, il gruppo, il vicinato, la città, la nazione ed il mondo.

Decine di migliaia di persone in tutto il mondo fanno parte della rete internazionale che ha distribuito un centinaio di milioni di libri.

A Senigallia gli opuscoli si possono richiedere gratuitamente contattando lo 071 659373.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password