Sicurezza nei luoghi di lavoro in UniCredit. Virzì (Inail): Congratulazioni alla FABI per la scelta degli RLS

Il Comitato Consultivo Provinciale dell’Inail di Palermo ha lanciato un'azione prioritaria sul territorio tramite un’indagine conoscitiva dell’operato degli RLS

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 05/01/2022 in Cronaca
Condividi su:

La FABI sindacato maggiormente rappresentativo in Italia fra i bancari, ha svolto in questi ultimi due anni  con i suoi Dirigenti Sindacali RLS  in seno ad UniCredit un’azione di prevenzione capillare nel settore della sicurezza alla luce della gravissima crisi pandemica che li ha visti sempre al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori.

In questi giorni è avvenuto un cambio della guardia degli RLS per la regione Siciliana in quanto Pietro Santangelo storico dirigente della FABI è andato in esodo lasciando il posto al designato dall’organizzazione sindacale Massimo Ferrari (nella foto a sinistra).

Inoltre Roberto Inchiappa (nella foto a destra) già RLS entra nella Speciale Delegazione R.L.S. UniCredit in sostituzione dello stesso Pietro Santangelo.

“Buon lavoro alla new entry Massimo Ferrari e un super lavoro attende Roberto Inchiappa -  dichiara il Coordinatore regionale della FABI Sicilia Carmelo Raffa - è  un momento di piena emergenza per via del Covid  e quindi occorre il massimo attivismo da parte degli R.L.S., un ringraziamento speciale va al nostro Pietro Santangelo per il suo  grande lavoro svolto in tutti questi anni per la FABI”.

Giungono anche le congratulazioni di Filippo Virzì membro componente del Comitato Consultivo Provinciale Inail di Palermo, organismo che si occupa della qualità e della prevenzione in termini di sicurezza nei luoghi di lavoro che aggiunge: “Sento di fare un plauso alla FABI per le ottime scelte degli RLS e ad UniCredit azienda nella quale agiranno Banca sensibile ed attenta nel rispetto delle previsioni di legge e dell’operato stesso degli RLS come poche in Italia”.

“Purtroppo - spiega Virzì - sono poche le aziende attente al tema della Sicurezza, il  Comitato Consultivo Provinciale dell’Inail di Palermo, in rappresentanza dei lavoratori e datori di lavoro di tutte le categorie, istituzioni del mondo del lavoro e della sanità, invalidi del lavoro ed il settore della previdenza per la tutela della salute, dell’igiene e delle malattie professionali  ha  lanciato nel 2021  una linea di azione prioritaria  tramite un’indagine conoscitiva dell’operato degli RLS sul territorio per la valorizzazione del loro ruolo  acquisendo dati e conoscenza con l’obiettivo di creare le giuste condizioni di vigilanza attiva delle condizioni di sicurezza e di salute  nei luoghi di lavoro azione alla quale daremo seguito nel 2022”.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password