TRASPORTO SCOLASTICO, CATIGNANO, COLLECORVINO, PIANELLA E ROSCIANO RINNOVI E AFFIDAMENTI. GARE IN VARI COMUNI.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 14/09/2021 in Cronaca da Sonia D’Amico
Condividi su:
Sonia D’Amico

Con la riapertura delle scuole, molti sono i servizi di trasporto scolastico che sono stati rinnovati fino a Dicembre, IN ATTESA DI GARA, alle ditte che già li avevano in incarico negli anni precedenti, ignorando totalmente l'art. 36 del D.Lgs. n. 50 del 2016, che prevede che “l’affidamento e l’esecuzione di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all’articolo 35 avvengono nel rispetto dei principi di cui agli articoli 30, comma 1, 34 e 42, nonché del rispetto del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti e in modo da assicurare l’effettiva possibilità di partecipazione delle microimprese, piccole e medie imprese”. Infatti anche quest'anno sia il Comune di Collecorvino che quello di Pianella, nonostante le manifestazioni d'interesse pervenute da altre ditte, ha ben pensato di prorogare il servizio alla medesima ditta, l'Antares di Collecorvino. DISCORSO DIVERSO INVECE PER I COMUNI DI CATIGNANO E ROSCIANO, che applicando IL PRINCIPIO DI ROTAZIONE, hanno chiamato diverse ditte (esclusa la ditta uscente poiché per legge non poteva essere chiamata) per la comparazione di più preventivi, ed è così che a CATIGNANO il servizio di conduzione scuolabus, se l'è aggiudicato la DITTA INDIVIDUALE DI CESARE EDMONDO di Collecorvino e a ROSCIANO, il trasporto scolastico, la SOC.COOPERATIVA CASTELFINO di Castiglione Messer Raimondo. Oggi invece verranno aperte le offerte tecniche del Comune di Penne dove invece è stata indetta una gara telematica sulla piattaforma TUTTO GARE DELLA ASMECOMM, dove sono invece 7 ditte a contendersi la gara d'appalto. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password