Violenze domestiche, polizia allontana 60enne

pubblicato il 14/08/2021 in Cronaca da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

La polizia di Stato del Commissariato di Corigliano Rossano ha eseguito un'ordinanza di applicazione della misura del divieto di avvicinamento alle persone offese nei confronti di un sessantacinquenne, per maltrattamenti in famiglia. Il provvedimento lo ha emesso il Gip del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura.

Durante le indagini della Polizia sono emersi anni di angherie continue da parte dell'uomo nei confronti della moglie che a causa della sua instabilità economica ha sempre evitato di denunciare le violenze subite nei suoi confronti e in quelli dei figli, molti dei quali hanno lasciato la casa familiare una volta raggiunta la maggiore età. L'ultimo episodio di violenza risale al 9 agosto scorso quando il sessantacinquenne ha minacciato di usare una delle tante armi in suo possesso sul figlio.

Per fortuna, grazie all'intervento della moglie e della figlia è stato possibile disarmarlo e avvertire la Polizia per denunciare i fatti. (Foto e fonte ANSA).

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password