Ragazza trovata morta nel bolognese, partono le indagini per omicidio

pubblicato il 28/06/2021 in Cronaca da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

Chiara Gualzetti, 16 anni fra poche settimane è stata trovata morta ai bordi di un bosco in zona Monteveglio, nel bolognese, mancava da casa da ieri.

Il corpo della ragazza riporta ferite d'arma da taglio e altre lesioni.

Le indagini sono per omicidio e gli investigatori stanno facendo accertamenti su un incontro con un amico.

La scomparsa della ragazza è stata denunciata dai familiari ieri pomeriggio.

La prefettura di Bologna ha coordinato le ricerche subito dopo la denuncia e il corpo di Chiara è stato trovato oggi pomeriggio da uno dei volontari.

La procura ordinaria sta eseguendo delle indagini e non esclude che il possibile autore del delitto possa essere un minorenne.

Il cadavere di Chiara è stato trovato a meno di un chilometro da casa, in un campo ai confini di un bosco.

La famiglia, vive in un'abitazione nel paese di Monteveglio, è una zona con sentieri e molto frequentata  e pare che molte persone fossero nella zona nello stesso momento in cui poteva esserci il corpo della giovane vittima.

Ancora non è chiaro quanto tempo il corpo sia rimasto nel luogo in cui è stato ritrovato oggi pomeriggio.

(Foto e fonte ansa.it)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password