Iran vendica morte Soleimani. Lanciati 35 missili contro USA

Militari italiani vivi, si sono nascosti in un bunker

pubblicato il 08/01/2020 in Cronaca da la redazione
Condividi su:
la redazione
Missili Iran contro USA. Fonte Twitter

La temuta replica dell'Iran all'attacco USA che ha portato alla morte di Soleimani è arrivato nella notte.

Gli iraniani, con l'operazione Suleymani martire, hanno lanciato 35 missili contro obiettivi USA.

Secondo gli iraniani 15 missili hanno colpito gli obiettivi. La replica iraniana avrebbe provocato almeno 80 morti e 200 feriti.

La replica degli Stati Uniti è arrivata con caccia partiti dagli Emirati Arabi in volo sulla Siria mentre caccia iraniani hanno sorvolato lo spazio aereo dell'Iraq.

I militari italiani sono vivi, si sono rifugiati in un bunker.

L'Iran ha minacciato attacchi più violenti in caso di nuovi attacchi degli USA.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password