Palermo, convegno sulla pedofilia: dalla prevenzione alle tutele per le vittime

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/07/2019 in Cronaca da Filippo Virzì
Condividi su:
Filippo Virzì

 “Abuso e pedofilia. Dalla patologia alla cura”: questo il titolo del convegno che si terrà il 3 settembre presso la parrocchia San Giuseppe di via Belmonte Chiavelli 104, a intervenire saranno professionisti del mondo della psicologia, della pedagogia, dell’associazionismo e della giurisprudenza.

L’iniziativa parte dallo studio di psicoterapia e mediazione familiare della dottoressa Angela Ganci. Verrà approfondito il tema della violenza sui minori le tecniche di adescamento di questi ultimi, con la dottoressa Ganci. Ma si vedranno anche le modalità di prevenzione della violenza. Quindi si passerà all’analisi della legislazione in materia di protezione dell’infanzia abusata.

 Tra gli enti patrocinanti l'associazione Co.tu.le.vi, l'associazione AFAP, Famiglie Affidatarie Palermo, l'associazione Quadrifoglio Rosa, l'associazione Punto Onlus.

 E un invito a partecipare al convegno arriva dalla  Sezione Reati contro i Minori della Questura di Palermo. 

Della lettura del romanzo di Angela Ganci “Undici Mesi”, che tratta proprio la tematica del convegno, si occuperà l’attrice Giovanna Macaluso della Compagnia Teatrale Show-lab di Enzo Carnese.

Non mancherà anche lo “sfondo” artistico: verranno infatti esposte le tele del Maestro Filippo Lo Iacono. Previsti fra gli altri gli interventi di Antonino Leonardi, Silvano Bartolomei e Ida Cantafia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password