UniCredit. Giunge da Messina all’ad Mustier una sonora sberla dopo il buon esito dello sciopero dei lavoratori

Da Messina la FABI lancia la “Vertenza UniCredit”

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/07/2019 in Cronaca da Filippo Virzì
Condividi su:
Filippo Virzì

di Filippo Virzì

Giunge da Messina all’Amministratore Delegato di UniCredit, Jean Pierre Mustier,  una sonora sberla.
a seguito del riuscito sciopero  di lunedì 29 luglio 2019 dei lavoratori di Messina e provincia di UniCredit, proclamato unitariamente dalla FABI, FISAC CGIL, FIRST CISL e UNISIN.

Il Coordinatore regionale della FABI Sicilia, Carmelo Raffa, dopo il successo dello sciopero  lancia la “Vertenza Unicredit”.
La Fabi Federazione Autonoma Bancari Italiani fa sapere che  si ritiene soddisfatta del primo risultato ottenuto nel messinese, preludio di un più ampio coinvolgimento dei territori in Italia  colpiti da una carenza cronica di personale e dall’insostenibilità dei carichi di lavoro, a tutela dei dipendenti e della clientela.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza