Cagliari, confessione shock della madre della piccola Esmeralda: "L'ho uccisa io soffocandola"

Svolta nelle indagini sulla bimba Rom di 20 mesi scomparsa in dicembre

pubblicato il 18/05/2019 in Cronaca da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Svolta nelle indagini sulla scomparsa della bimba di 20 mesi (Esmeralda) scomparsa il 23 dicembre a Cagliari a seguito di un incendio che aveva bruciato la roulotte di famiglia i cui resti non hanno reso il corpo della piccola.

"L'ho soffocata io", ha detto la madre Dragana Ahmetovic, già in carcere a Uta con il marito Slavko Seferovic dopo mesi di versoni contrastanti rese agli inquirenti. 

Le indagini proseguono.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password