Violenza a Prato: minaccia, deruba e picchia l'ex fidanzata: arrestato

La storia tra i due - entrambi di nazionalità cinese - era ormai terminata, ma lui non si rassegnava e si è vendicato

pubblicato il 09/05/2019 in Cronaca da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Violenza a Prato. Un cinese di 30 anni, che non si rassegnava alla fine della relazione sentimentale con la sua ex ragazza (connazionale), ha reagito con la forza sferrandole un pugno, minacciando la donna, rapinandola del trolley e dei documenti e cercando di tagliarle i capelli a mo di punizione.

La donna è riuscita a chiamare i Carabinieri che hanno bloccato l'uomo al termine dei una breve fuga.

La ragazza è stata portata in ospedale.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza