Acquisti online in crescita in Italia, forte il settore viaggi

Sempre più italiani comprano online da computer, smartphone e tablet

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 27/08/2015 in Costume e società da Susanna M.
Condividi su:
Susanna M.

In Italia gli acquisti online sono in crescita, soprattutto quelli registrati nel settore dei viaggi, che riesce ad arrivare in prima posizione rispetto agli altri.

Il boom dei viaggi online.

Gli italiani amano viaggiare e spendere poco. Il potenziale risparmio della vacanza fai-da-te, prenotata cioè in maniera autonoma e senza ricorrere a intermediari, fa gola a molti ed è per questo che sempre più persone ricorrono proprio al web per organizzare le loro vacanze. Le possibilità di risparmio prenotando su internet sono molteplici e vanno dall’alloggio al trasporto, utilizzando ad esempio un codice sconto edreams è possibile ottenere ingenti riduzioni sul prezzo della propria vacanza.
Sconti ed offerte attirano l'attenzione degli utenti, che non si sono lasciano scappare l'occasione di organizzare un viaggio low cost indimenticabile.


Cosa ha fatto aumentare gli acquisti online.

Sono diverse le motivazioni alla base dell’incremento notevole delle vendite che vengono realizzate online.
In primo luogo vi è la grande sicurezza che i siti web offrono agli utenti nel momento degli acquisti: i siti e-commerce infatti sono dotati di sistemi crittografati, formati da codici sempre più complessi, che non permettono ai male intenzionati di poter ottenere i dati personali o le informazioni relative al metodo di pagamento di un utente.
E' importante sottolineare che gli utenti del web, soprattutto in Italia, in passato temevano di subire delle truffe, ma grazie ai sistemi tecnologici sempre più all'avanguardia, hanno iniziato ad avere maggior fiducia in termini di sicurezza nei confronti di internet e ad effettuare acquisti online con maggiore tranquillità.
Un altro fattore che ha causato l’aumento dello shopping virtuale riguarda il tipo di merce offerta: molti articoli, introvabili altrove, sono facilmente acquistabili online, dove non esistono confini geografici.
Proseguendo nei tanti motivi che hanno fatto registrare l'incremento degli acquisti, figurano senza dubbio la facilità ed immediatezza con la quale l'acquisto viene effettuato.
Il fatto di poter comprare in pochi click ha aumentato la voglia degli utenti di effettuare gli acquisti online, soprattutto in coloro che per ragioni di tempo non possono recarsi nei negozi fisici.
Infine, i prezzi molto più bassi e le offerte continuamente proposte dai proprietari dei siti web spinge molti utenti a preferire questo metodo d'acquisto rispetto a quello classico.


Qualche dato sull'incremento.

Sale del 10%, rispetto allo scorso anno, il numero di utenti che effettua acquisti sul web.
E' ancora il computer lo strumento che viene maggiormente utilizzato per effettuare gli acquisti online, seppur quelli dai dispositivi mobili sono aumentati del 25%, in quanto molti siti web hanno deciso di trasformare la loro piattaforma in responsive, ovvero adattabile ad ogni tipo di dispositivo.
Paypal rimane il metodo di pagamento più utilizzato: il 40% dei compratori utilizza questo metodo, il 45% le carte prepagate e solo una piccola parte il bonifico bancario.
Aumenta anche la percentuale di coloro che effettueranno un solo acquisto nel corso dell'anno, mentre almeno il 50% della popolazione ha già comprato qualcosa su internet.
Anche le persone adulte, con età compresa tra i cinquanta ed i settant'anni, effettuano acquisti sul web, e solo una piccola parte della popolazione italiana rimane totalmente fedele ai negozi fisici tradizionale.
Amazon è il sito preferito dagli utenti, con il 40% dei compratori che hanno effettuato shopping sulla suddetta piattaforma, mentre il settore del turismo si pone al primo posto col 20% delle preferenze, seguito da quello della moda e delle bellezza e benessere.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password