Black and White - Ana Bettz e il cucciolo dell'imperatore

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 18/11/2020 in Costume e società
Condividi su:

Per Ana Bettz Black and White non è solo il titolo di una delle sue canzoni più famose, ma un vero e proprio stile di vita. 

La supersexy e bellissima star internazionale ha nei giorni scorsi aperto le porte della sua sforzosa villa romana sull'Appia Antica a un nuovo membro della famiglia: una piccolissima japan chin, una razza molto antica che dalla corte dell'imperatore giapponese arrivò in Europa alla corte della Regina Vittoria. Da allora i japan chin sono considerati i cani della regina. 

E quale regina più bella di Ana Bettz poteva mai scegliere un così pregiato esemplare? Ana Bettz, che ha chiamato la piccolina Anabel, ha scelto il miglior allevamento italiano, al primo posto da anni per la selezione di japan chin e chihuahua. Si tratta dell'allevamento Di Rio Galeria, portato avanti da oltre trent'anni da Paolo Tartaro, giudice cinofilo internazionale e ormai ribattezzato il re dei chihuahua. La super sexy Ana, la scorsa settimana, è andata personalemente allevamento e ha visitato tutti i figli di campioni disponibili. 

Tra piccoli bianchi e lemon e la qualità bianco e nero il cuore di Ana Bettz ha palpitato per la black and white Anabel. Se la cucciola avrà la stessa fortuna della canzone della star, il successo per la piccola chin è assicurato. Tanto più che la cantante sta girando il video del nuovo singolo Spread my wings, il brano dedicato alle donne e contro la violenza di genere, il cui rivacato andrà alle donne vittime di violenza. 

Conoscendo l'estro della star, non è escluso che Anabel abbia una parte nella scena con la sua mamma supersexy. 

[Foto Novella 2000]

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password