La regista Annarita Campo dirige l'evento "XX Secolo- Personaggi & Storie" e assegna la III edizione del premio "Gattopardo Ibleo"

"Dal Gattopardo alle Unioni Civili" i temi principali di questa edizione

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/06/2020 in Costume e società da Laura Grimaldi
Condividi su:
Laura Grimaldi
Nella foto: il logo dell'evento

Si chiama "XX Secolo- Personaggi e Storie" l'evento ideato e diretto dalla famosa regista Annarita Campo che avrà luogo nella Capitale entro la fine di questo anno.
L'edizione 2020 avrà come titolo "Dal Gattopardo alle Unioni Civili".
Ricordiamo che la regista Annarita Campo è parente del famoso scrittore Giuseppe Tomasi di Lampedusa autore de "Il Gattopardo" e questa edizione principalmente sarà proprio a lui dedicata anche con la consegna speciale dei famosi premi "Gattopardo Ibleo" che oramai sono giunti alla terza edizione.
La scorsa edizione del premio "Gattopardo Ibleo" ha avuto luogo proprio nel Castello di Donnafugata, luogo che ha ispirato lo scrittore per il romanzo "Il Gattopardo".
Come già detto, questa edizione vedrà la figura principale del noto scrittore nobile siciliano, parente della regista.
Ma un tema importante verrà trattato in questo evento, ovvero il tema delle Unioni Civili con la legge firmata dalla Senatrice Cirinnà molto attiva per i diritti delle persone omosessuale ed in generale per le fasce più deboli.
Inoltre, in via del tutto esclusiva, verrà presentato il film "L'altra metà di me sei tu" diretto proprio dalla Annarita Campo ed interpretato dalla stessa e da Monica Paolucci, che è il primo film italiano ad aver trattato proprio questo tema ed aver citato questa legge.
A presto con tanti aggiornamenti dell'evento dell'anno.

 


Nella foto: il logo dell'evento

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password