Make up effetto “no make up”: il trucco naturale perfetto per ogni giorno 

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 04/05/2020 in Costume e società da Gaia Cavalluzzo
Condividi su:
Gaia Cavalluzzo

Sembra facile, ma ci sono tanti segreti dietro il make up naturale effetto seconda pelle, ed è in realtà molto difficile da realizzare. No panic però! È tutta una questione di abitudine e manualità e soprattutto del saper usare i prodotti giusti! Ci sono tante sfumature di cui tener conto ed è importante saper scegliere la giusta texture che si fonda con la pelle e ne esalti la luminosità. 

Come fare dunque per ottenere tutte le mattine un trucco rapido, preciso, ma a prova di make up artist? Partite dai prodotti giusti, poi con qualche piccolo trick imparerete ad avere l’effetto desiderato. 

Andando incontro alla primavera, se non amate i primer, scegliere un fondotinta a base d’acqua che perfeziona l’incarnato senza però un effetto troppo coprente: il risultato è finish radioso e pelle idrata. 

Tasto spesso dolente: il correttore. Ricordate che per stenderlo è sempre meglio utilizzare una spugnetta bagnata o i polpastrelli, assicurandovi di stendere tutto il prodotto. Se avete bisogno di ricreare un effetto come una leggera abbronzatura, ricordate che l’illuminante è centrale per esaltare i punti luce del viso; quelli in crema renderanno il risultato ancor più naturale di quelli in polvere. Evidenziate la zona T: fronte, naso, mento. 

CONTINUA A LEGGERE

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password