Internet, anche a 100 anni si può

In un paesino d'Abruzzo un 'navigatore' speciale

pubblicato il 17/12/2013 in Costume e società da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

A 100 anni – compiuti lo scorso fine luglio – si è iscritto ad un corso per imparare ad usare il computer e in particolare Internet, corso che frequenta regolarmente, prendendo anche appunti durante le lezioni.

Lui è Raffaele Ciampaglia, di Pizzoferrato, paesino della provincia di Chieti in Abruzzo, e, insieme ad altri anziani, sta seguendo un corso di sei mesi promosso e organizzato dall’amministrazione comunale di Pizzoferrato, piccolo centro montano nella media vallata del Sangro, a seguito di un bando regionale.

L’iniziativa – spiega il sindaco, Palmerino Fagnilli – ha avuto successo. Una decina gli anziani che si sono iscritti subito, 80 anni di media, e, ora, a mano a mano, se ne stanno aggiungendo altri. Ci sono diverse signore e c è anche il parroco, don Vincenzo Di Pietro. E c è Ciampaglia, il più longevo del paese. Vogliono imparare a usare Internet, sia per navigare col computer che col cellulare”. Così puntuali si presentano alle lezioni. Ognuno ha la propria postazione e la propria dispensa. “Tutti felicissimi di poter apprendere l’utilizzo del web – riprende il primo cittadino – nonostante i problemi di connessione e di banda larga alla cui soluzione stiamo lavorando e che, comunque, affliggono ancora tante, troppe, zone dell’Abruzzo interno”.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password