Torino: nasce la rete italiana degli Urban Center

"E' il primo atto concreto dell'impegno a lavorare insieme"

pubblicato il 08/03/2017 in Costume e società da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Nasce a Torino, con la lettera d'intenti siglata oggi, la rete italiana degli Urban Center.

Obiettivo dell'intesa, promossa da Torino e Bologna (e alla quale hanno aderito anche Bari, Bitonto, Brescia, Ferrara e Spoleto): costruire opportunità di collaborazione fra le agenzie, promuovendo iniziative comuni e buone pratiche legate ai temi degli Urban Center, strutture dedicate ai processi di trasformazione delle città e al coinvolgimento dei cittadini.

"L'intesa - dichiara il vicesindaco e presidente di Urban Center Torino Guido Montanari, che ha firmato la lettera con i rappresentanti degli Urban Center coinvolti - è il primo atto concreto dell'impegno a lavorare insieme. Abbiamo avviato la trasformazione del nostro Urban Center, che deve avere il fine ultimo di informare sulla città e i suoi cambiamenti e di aprire il dibattito su questi temi. Oggi - sottolinea - diamo concretezza a una serie di questioni che finora avevamo incominciato a discutere in via teorica".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password