THE LOOK OF THE YEAR 2016 CON AFG

AFRICAN FAHION GATE E THE LOOK OF THE YEAR INSIEME PER UNA MODA DI PARI OPPORTUNITÀ

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 13/10/2016 in Costume e società da Giulio SANTINI
Condividi su:
Giulio SANTINI

Passerella internazionale al Metropolitan di Catania per la finalissima “The Look of The Year”: il mondo della moda e del modelling diventa protagonista della serata di gala, che si svolgerà  sabato 22 ottobre. La “Word Final” sarà condotta da Jo Squillo, nota presentatrice televisiva nel campo della moda. TV MODA è media partner dell’evento, trasmesso sul canale 180 di Sky e visibile in oltre quaranta paesi del mondo. E’ l’unico canale televisivo italiano che unisce moda, lusso e intrattenimento. La kermesse internazionale ha scelto Catania quest’anno, in quanto metropoli del Sud, città d’arte dai  mille volti, pronta ad accogliere le nuove tendenze della moda, in occasione del “Fashion Awards 2016”. Nel capoluogo etneo si incontreranno esperti del settore, designer, fotografi, fashion blogger, giornalisti, stilisti, modelle provenienti dai cinque continenti. In questa settimana dedicata al mondo della moda, non si farà solo défilé, ma anche formazione per le modelle. Partendo dal 18 ottobre sarà possibile frequentare master di indirizzo professionale con esperti del settore e di alimentazione. Previste giornate dedicate al portamento, coreografia e lezioni di moda. Tra le novità di quest’anno l’incontro con il prof. Sergio Neri e il dottor Agostino Rizzotto, che eseguiranno un test innovativo di “stress control”. Il concorso, giunto alla 33esima edizione, è volto a decretare i nuovi canoni di bellezza, personalità e stile del modelling internazionale; selezionate per la finale 50 ragazze provenienti da oltre 50 paesi diversi; inoltre da quest’anno torna “The Look of The Year Man”, per conferirne il riconoscimento anche al maschile. Il verdetto sarà emesso da una giuria tecnica composta rigorosamente da professionisti del settore. Speciali e servizi andranno in onda sul programma “Modamania”, trasmesso sui canali Mediaset “La 5” e “Rete 4”; TGCom, Milano e Finanza, The Beach Channel, canale televisivo di Miami che trasmette su Atlantic – Channel 5. Marco Maria D’Ottavi e Gustavo Distefano si occuperanno della fotografia. Seguiranno l’evento a livello regionale le telecamere di CTS, Compagnia Televisiva Siciliana.  Il look sarà curato da Wella Professional, il make up affidato a Claudio Guardo. Le modelle indosseranno sandali gioiello di Luciano Barachini, gli uomini calzeranno le creazioni del designer Tony Fiume, che col marchio Roi Rovere presenterà la sua nuova collezione di scarpe e accessori ispirati all’Africa, di cui è promotore Nicola Paparusso, fondatore e Segretario  di Africa Fashion Gate. Si tratta di un’organizzazione internazionale patrocinata dal Ministero dell’Artigianato e da quello della Cultura  della Repubblica del Senegal, che promuove la moda africana nel mondo, in difesa dei diritti delle modelle, attraverso le fashion week di Milano, Parigi e Dubai.  Per la sfilata – che si snoderà in varie uscite – faranno sfoggio gli abiti di haute couture di Raffaella Curiel, definita “intellettuale della moda”, per aver lanciato i famosi “curiellini”, ovvero dei raffinati tailleur. I suoi abiti vestono le signore della Scala di Milano, dove moda e cultura si incontrano. Sulla catwalk saranno presenti gli abiti di Ettore Bilotta designer Alitalia per le divise di terra e volo, di Luca Litrico – figlio d’arte – che ha tratto ispirazione dalle collezioni del padre Angelo e dello zio Franco, riportando il passato con un tocco di innovazione. L’alta moda è una costante per le realizzazioni sartoriali di Patrizia Sandrini, stilista che da sempre ha creato abiti uomo-donna per Prada, Gucci, Ferragamo, Fendi, Bluemarine, laura Biagiotti, Trussardi, Cavalli, Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, Tommy Hilfiger. 
Per approfondire http://www.strettoweb.com/2016/10/sabato-22-ottobre-la-finale-the-look-of-the-year-2016-al-metropolitan/468254/#g6eyzOOWI1xXbJGl.99

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password